Miscelazione Meccanica

Il sistema, con apporto di legante per via secca (cemento in polvere), richiede un terreno con elevato contenuto d’acqua, che permetta di sviluppare completamente la reazione di presa del legante stesso. In caso di terreni con contenuto idrico insufficiente, si deve provvedere all'immissione di acqua durante la fase di discesa dell’utensile.

Specifiche esecutive

L’agente stabilizzante in polvere è immesso nel terreno attraverso degli ugelli posizionati sull’utensile disgregatore. L’immissione avviene di norma nella fase di risalita, con l’utilizzo di aria compressa deumidificata che spinge il legante attraverso le aste cave di perforazione. L’immissione di aria compressa o acqua nella fase di discesa facilita la penetrazione dell’utensile ed impedisce che detriti di scavo possano ostruire gli ugelli.

Dati tecnici
Diametro della colonna: tra 400 e 800 mm
Profondità massima di trattamento: 20÷25 metri in funzione del diametro e consistenza del terreno.



 

Richiedi Informazioni
Trevi S.p.A. 5819, Via Dismano 47023 Cesena Italy | Phone +39.0547.319311 Fax +39.0547.319313
Cookies help us to provide our services. Using these services, you agree to the use of cookies on our part.. Info
}