LIQUEFACT
LIQUEFACT

Assessment and mitigation of liquefaction potential across Europe: a holistic approach to protect structures / infrastructures for improved resilience to earthquake-induced liquefaction disasters

La liquefazione è il fenomeno per cui in un terreno saturo e privo di coesione, si manifesta una repentina diminuzione della resistenza al taglio e della rigidezza a causa di aumento della pressione neutra scaturita dai carichi ciclici dinamici indotti da un terremoto. Conseguentemente il terreno si comporta come un liquido con immediata manifestazione di significative deformazioni plastiche. In generale, le cause della liquefazione sono ben note, così come lo sono le condizioni del terreno che rendono un’area maggiormente a rischio nel caso di scosse del terreno provocate da un sisma. Tuttavia si rendono necessari ulteriori sforzi tesi a favorire l’implemento di linee guida che possano aiutare gli ingegneri civili, i proprietari/gestori di immobili ed i governi locali ad identificare e mitigare efficacemente il potenziale impatto della liquefazione. 

Trevi ha partecipato con successo alla proposta di un finanziamento alla ricerca scientifica e all’innovazione di HORIZON 2020, il programma quadro europeo per la Ricerca e l’Innovazione (2014-2020) della Commissione Europea. Il progetto, denominato LIQUEFACT, coinvolge ben 7 università e 4 aziende private di 6 diverse nazionalità con l'obiettivo generale di sviluppare una maggior comprensione, principalmente da una prospettiva UE, ma potenzialmente globale, dei fenomeni di liquefazione indotti dagli eventi sismici e dell’applicazione delle tecniche di mitigazione (quelle attualmente disponibili e in corso di sviluppo) che possano essere implementate in aree vulnerabili, al fine di salvaguardare le strutture ed i beni materiali dagli effetti provocati dai suddetti fenomeni.

LIQUEFACT ha una durata di 3 anni e mezzo a partire dal maggio 2016 e si propone ambiziosi target attraverso lo sviluppo di nove pacchetti di lavoro (Work Packages) che coinvolgono di volta in volta i partners di pertinenza.
Ogni pacchetto di lavoro prevede il raggiungimento di determinati obiettivi e la stesura di specifica documentazione scientifica.

OBIETTIVI PRIMARI DEL PROGETTO

• Sviluppo di nuovi metodi semplificati per la valutazione della vulnerabilità delle strutture e delle infrastrutture ai fenomeni di liquefazione indotti da sisma;
• Sviluppo di una mappatura Europea del rischio di liquefazione (macrozonizzazione) con un sistema di Informazione Geografica (GIS);
• Analisi, mediante modellazione geotecnica in centrifuga, di un minimo di 3 tecniche di mitigazione adatte ad infrastrutture “critiche” di piccole/medie dimensioni
• Identificazioni di modelli relativi alla vulnerabilità, resistenza, resilienza ed alla capacità di adattamento che possono essere applicati nei vari paesi europei e sviluppare un range di misuratori parametrici attraverso i quali sia possibile valutare intrinsecamente tali modelli all’interno di un contesto urbano
• Trasformare i risultati del progetto in linee guida che consentano ai gruppi di revisione degli standard degli Eurocodici della UE di formulare nuovi standard tecnici

Il coinvolgimento del know-how di Trevi è previsto su 5 degli 8 work packages presenti nel progetto; massimo sforzo avverrà nel WP4 che contempla la realizzazione del campo prova su larga scala, oltre all'impegno richiesto inerente alla “diffusione e valorizzazione” del progetto nel suo insieme.

Per saperne di più:

www.liquefact.eu 
CORDIS 
(Servizio Comunitario di Informazione in Materia di Ricerca e Sviluppo)

Richiedi Informazioni
Trevi S.p.A. 5819, Via Dismano 47023 Cesena Italy | Phone +39.0547.319311 Fax +39.0547.319313
Cookies help us to provide our services. Using these services, you agree to the use of cookies on our part.. Info
}