TREVI SI AGGIUDICA NUOVE COMMESSE IN MEDIO ORIENTE

03 nov 2011

TREVI, specializzata nei servizi di ingegneria del sottosuolo, attraverso le proprie controllate estere, ha acquisito in Medio Oriente commesse per circa 28 milioni di USD.
Tra le principali si evidenziano:

- L’esecuzione di fondazioni speciali per il Kempinski Hotel & Residences di Jeddah, in Medio Oriente. Tale aggiudicazione è frutto della capacità del Gruppo di offrire i più alti standard di sicurezza, qualità e professionalità che da sempre caratterizzano la società.
- La realizzazione di fondazioni speciali per un impianto di fornitura elettrica in Oman per la Daewoo Engineering & Construction Co.
- La messa in opera di lavori di consolidamento del terreno e la realizzazione di fondazioni speciali ad Abu Dhabi.

Il Presidente Davide Trevisani ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti dell’acquisizione di queste nuove e significative commesse in Medio Oriente da parte della divisione TREVI, poiché confermano la nostra importante presenza nei Paesi del Golfo, area geografica ove negli ultimi anni l’acquisizione dei lavori ha presentato elementi di discontinuità a causa delle difficoltà legate alla cantierizzazione dei progetti. Tali acquisizioni testimoniano la capacità del Gruppo Trevi di fare leva su una presenza storica e radicata nei Paesi emergenti. Restiamo fiduciosi in merito alla ulteriore crescita nei prossimi anni grazie alle basi solide del nostro comprovato modello di business”.

Cookies help us to provide our services. Using these services, you agree to the use of cookies on our part.. Info
}